Crea sito
Ultima modifica: 1 Febbraio 2019

Trattamento di pensione con quota 100: entro il 28 febbraio le domande!

Care/i,

vi riporto di seguito quanto già pubblicato sul nostro sito nazionale, a cui si aggiungono alcune informazioni specifiche sull’organizzazione della consulenza per le/gli iscritte/i interessata/o alla presentazione della domanda di cessazione dal servizio perchè rientra tra i beneficiari del trattamento di pensione anticipata ( Quota 100 / Opzione Donna / Ape Sociale ).

E’ stata inviata anche comunicazione e materiali ad ogni scuola ( accertatevi che sia affissa all’Albo Sindacale ), di cui inoltro il testo:

Trattamento di pensione con quota 100: entro il 28 febbraio le domande!

Il 28 gennaio 2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 4/19 che affronta tra l’altro il trattamento di pensione anticipata con la Quota 100.

Nel decreto è presente il riferimento alla legislazione specifica della scuola e dell’AFAM, pertanto stiamo sollecitando il MIUR perché convochi al più presto le organizzazioni sindacali per concordare la circolare che autorizzerà le dimissioni dal servizio del personale interessato, operazione propedeutica alle pratiche di accesso all’assegno pensionistico.

Il Decreto Legge che affronta il trattamento di pensione anticipata con la quota 100, introduce in via sperimentale, per 3 anni, un istituto pensionistico che offre l’opportunità di uscire dai vincoli creati dalla Riforma Fornero, ma non la modifica e non affronta in maniera organica il tema della previdenza soprattutto per quelle/quei lavoratrici/lavoratori che hanno lavori discontinui e precari, che  difficilmente consentono di raggiungere i requisiti richiesti.

Nel Decreto Legge sono presenti anche altre disposizioni pensionistiche:

 viene prolungato di un anno l’istituto dell’Ape Sociale;

– vengono estesi i requisiti per l’accesso alla così detta opzione donna;

– viene ridotta di 5 mesi l’anzianità contributiva per l’accesso alla pensione anticipata.

– all’ articolo 19 del Decreto legge c’è un provvedimento molto atteso, la proroga di 3 anni per il termine della prescrizione contributiva a carico dei lavoratori dei settori pubblici.

Ricordiamo che il termine ultimo per la presentazione delle domande scade il 28 febbraio 2019.

 

Per ulteriori approfondimenti:

http://www.flcgil.it/attualita/previdenza/pensione-con-quota-100-un-provvedimento-atteso-ma-che-non-modifica-la-legge-fornero.flc

 

ALLEGATI

scheda-flc-cgil-quota100-e-altri-provvedimenti-pensionistici
Titolo: scheda-flc-cgil-quota100-e-altri-provvedimenti-pensionistici (0 click)
Etichetta:
Filename: scheda-flc-cgil-quota100-e-altri-provvedimenti-pensionistici.pdf
Dimensione: 178 KB
tabella-flc-cgil-requisiti-quota-100-altre-disposizioni-pensionistiche
Titolo: tabella-flc-cgil-requisiti-quota-100-altre-disposizioni-pensionistiche (0 click)
Etichetta:
Filename: tabella-flc-cgil-requisiti-quota-100-altre-disposizioni-pensionistiche.pdf
Dimensione: 229 KB




>
Facebook